Orta di Atella

Gli anziani ortesi rientrano da Sibari: grande soddisfazione

 Orta di Atella. Sono tornati a casa questa mattina i 50 anziani di Orta di Atella che hanno potuto usufruire del soggiorno balneare a Sibari, nel cosentino, al villaggio “Bagamoyo”, dotato dei migliori comfort che hanno consentito l’organizzazione di giornate divertenti anche grazie a un qualificato gruppo di animatori.

Il progetto promosso dal Comune Atellano rientra nell’ambito delle iniziative sociali per le fasce più deboli della popolazione. Dal 10 al 17 settembre i “nonnetti” che hanno partecipato all’iniziativa, hanno beneficiato non solo di sette giorni di sole, mare e relax, ma hanno avuto modo di apprezzare le bellezze della costa jonica e visitare, nel centro antico, le testimonianze archeologiche in loco con i resti di antiche strutture di età romana nell’area del Parco del Cavallo.

I beneficiari, contenti per il piacevolissimo soggiorno anche grazie all’equipe specialistica messa a disposizione dall’ente comune con a capo Cleta Maisto, sono tornati dalla Calabria ieri pomeriggio e ad attenderli, al Palazzo di Città, hanno trovato il primo cittadino, Angelo Brancaccio, e l’assessore Antonio Marroccella, promotore dell’iniziativa, che li hanno accolti con un gustoso buffet a base di prodotti tipici del posto.

Soddisfatto Marrocella che si è detto entusiasta entusiasta per la buona riuscita dell’evento. “Al rientro dal soggiorno – spiega Marroccella – abbiamo accolto i nostri concittadini e con una punta di orgoglio devo riconoscere di avertrovato un’atmosfera davvero distesa e allegra a testimonianza del gradimento della nostra iniziativa. Come amministrazione ci siamo sempremostrati vicina e attenta alle esigenze delle fasce più deboli della nostra città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico