Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

L’esecutivo invia delegazione marcianisana al “Fiabaday 2014”

 Marcianise. L’esecutivo De Angelis partecipa alla “Giornata Nazionale Fiabaday 2014 per l’abbattimento delle barriere architettoniche”.

Domenica 5 ottobre, una nutrita delegazione di persone diversamente abili, insieme agli accompagnatori ed ai rappresentanti dell’amministrazione comunale, potrà visitare gratuitamente Palazzo Chigi. Ad accogliere gli ospiti marcianisani una guida esperta che li condurrà all’interno dell’edificio, sede del Governo, fornendone cenni storici e ponendone in luce le principali valenze artistiche.

Per il Comune, promuovono l’iniziativa il sindaco Antonio De Angelis e l’assessore alle Politiche Sociali, Anna Arecchia. Quest’ultima, proprio per concertare e definire le modalità organizzative più idonee all’occasione, consolidando la sinergia con le realtà civiche del territorio, ha invitato per martedì 16, alle ore 13, nella sala giunta, i presidenti delle associazioni di disabili, regolarmente iscritte all’albo comunale.

Con loro la delegata del primo cittadino stabilirà i criteri per l’individuazione dei partecipanti, per un massimo di 50, ed illustrerà l’evento nei dettagli, dando le prime indicazioni per la buona riuscita della trasferta capitolina. L’esito del vertice sarà reso noto mediante un comunicato stampa, così da garantire a tutti gli interessati, aventi i requisiti richiesti, anche se non iscritti ad alcuna associazione, di acquisire le informazioni utili per l’adesione.

Dopo il Giffoni Film Festival, Marcianise si prepara dunque a presenziare ad un’ altra importante manifestazione nazionale che, stavolta, si pone come obiettivo la sensibilizzazione della popolazione all’abbattimento delle barriere architettoniche, ed alla consequenziale creazione di ambienti accessibili e fruibili per tutti.

“Cogliere questa opportunità – ha spiegato l’assessore Arecchia – significa non soltanto offrire una giornata diversa, entusiasmante e di confronto ad un nutrito gruppo di marcianisani, ma anche e soprattutto avvicinare i cittadini alle istituzioni attraverso la conoscenza diretta dei luoghi della sua più alta rappresentanza italiana, rinvigorendo il loro senso civico e di appartenenza alla nazione. L’iniziativa, dal profondo valore storico- culturale, si pone anche come significativa tappa del percorso di superamento delle differenze di abilità che come Comune, insieme al sindaco Antonio De Angelis, stiamo promuovendo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico