Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Il boss Belforte tenta suicidio in carcere: salvato da agente penitenziario

 Marcianise. Domenico Belforte, il boss dell’omonimo clan di Marcianisedetto anche dei”Mazzacane”, avrebbe tentato il suicidio nel carcere di Parma dove è rinchiuso da tempo in regime di 41 bis.

A scriverlo il quotidiano Il Mattino, secondo cui con un cappio ottenuto da una corda, legata alla parte alta della cela, l’uomosi è lasciato cadere dalla sedia. Richiamato da un rumore proveniente dalla cella, causato dal cedimento della corda e dal tonfo provocato dalla caduta di Belforte, l’agente è immediatamente accorso. Aperta la cella, l’uomo è stato trovato agonizzante con la bava alla bocca. Immediatamente soccorso, è stato trasferito all’ospedale di Parma.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico