Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Fibra ottica, danni alle strade: la ditta provvederà alla riparazione

 Marcianise. Esito positivo ha avuto il vertice, tenutosi nel pomeriggio del 2 settembre presso la casa comunale, tra l’amministrazione De Angelis, i responsabili della ditta esecutrice dell’installazione della fibra ottica, nonché i delegati della Telecom, società proprietaria dei cavi.

Al centro del dibattito lo stato dei lavori in corso a Marcianise, con specifico riferimento ai danni procurati ad alcune condutture già esistenti nel sottosuolo e al ripristino del manto stradale dopo la loro conclusione. Per l’esecutivo hanno partecipato gli assessori Giovanni Santoro ed Angelo Golino, con delega rispettivamente all’Urbanistica ed ai Lavori pubblici che, come stabilito con il sindaco Antonio De Angelis, ed insieme al dirigente di settore, hanno comunicato di aver sospeso temporaneamente il rilascio di nuove autorizzazioni per consentire alla ditta incaricata di iniziare il lavoro di ripristino del manto stradale delle vie in cui le operazioni di posa sono state ultimate.

Nel concordare il comune piano d’azione, i due delegati del primo cittadino hanno chiesto alla predetta società di dare priorità alle aree in cui sorgono edifici pubblici, quali ospedale e scuole, per evitare nuovi disagi alla viabilità. Relativamente ai danni che si sono registrati nei giorni scorsi il dirigente e gli assessori Golino e Santoro hanno ribadito che, negli eventuali casi futuri, vengano allertati ad horas gli uffici comunali competenti per permettere loro di effettuare tempestivi sopralluoghi e di coordinare, nella stessa giornata, gli interventi di riparazione.

In una dichiarazione congiunta, i due delegati del primo cittadino: “E’ indispensabile impegnarsi affinché la fibra ottica continui ad essere percepita come la reale occasione di sviluppo che rappresenta. Quelli in corso sono lavori di infrastrutturazione complessi che purtroppo possono talvolta provocare anche danneggiamenti e disagi, che solo un confronto ed una diuturna sinergia tra Telecom, ditta esecutrice, ufficio tecnico ed amministrazione potranno ridurre al minimo. Al termine dei lavori il Comune disporrà inoltre di una planimetria cartacea e digitale dei cavidotti posati”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico