Lusciano

Caso Maddalena, Griffo ed Esposito plaudono a Sagliocco

Griffo  Lusciano. Griffo ed Esposito esprimono piena condivisione all’iniziativa del sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco di chiedere al direttore generale dell’Asl, Paolo Menduni, …

…il ritiro dell’avviso con il quale si intende “acquisire manifestazioni di interesse, pubbliche o private, per la valorizzazione del complesso immobiliare”.

Isindaci di Trentola Ducenta e di Lusciano, dunque, invece di abbaiare inutilmente alla luna, hanno manifestato la loro piena disponibilità ed il loro interesse ad avviare azioni, in sinergia con Sagliocco, dirette alla salvaguardia del patrimonio culturale e monumentale rappresentato dalle ex Maddalena, un immenso immobile che si sviluppa su un’area di oltre 170mila metri quadrati, su cui insistono strutture per 40mila metri quadrati. Ed invitano anche altri sindaci a fare altrettanto.

“L’ex Maddalena è un patrimonio del nostro territorio – esordisce Griffo – e nessuno può permettersi di disperderlo o di dissolverlo, men che mai chi, tra l’altro in scadenza di mandato, viene da lontano e non ha alcun legame con il nostro territorio. L’amministrazione comunale di Trentola Ducenta – aggiunge Griffo – si schiera al fianco della città di Aversa a difesa dell’ex area manicomiale ed è pronta ad avviare, in sinergia e collaborazione con altri comuni, in primis Lusciano ed Aversa, percorsi diretti al recupero ed utilizzo, anche solo di una parte, dell’area della Maddalena, che ha grandi potenzialità di sviluppo e crescita economica, pur volendo considerare soltanto quelle legate alla storia della medicina psichiatrica che la stessa rappresenta e custodisce”.

Dello stesso parere anche il sindaco di Lusciano, Esposito:“La Reale Casa de’ Matti di Aversa, conosciuta come la Maddalena è in grave stato di degrado. Tuttavia essa rappresenta una immensa risorsa dal punto di vista culturale considerato che fu il primo manicomio d’Italia e possiede un archivio storico di immenso valore scientifico. Tutto ciò senza considerare la strategicità di un’area immensa come quella di cui stiamo trattando. Per questo motivo, unitamente con il collega Griffo abbiamo subito espresso la nostra totale adesione all’iniziativa di Sagliocco, ed auspichiamo un’ampia partecipazione dei sindaci dell’area aversana”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico