Italia

Tassa di soggiorno, a Roma la nuova tariffa per i turisti

 Roma. Da oggi i turisti che si recheranno a Roma dovranno fare i conti con la nuova tariffa della tassa di soggiorno.

Così come stabilito dall’Assemblea Capitolina, infatti, con deliberazione il 24 luglio, i turisti che giungono a Roma dovranno pagare nuove tariffe per alberghi, case vacanze, camere in affitto, bed and breakfast e campeggi esclusi gli ostelli, contributo che si applica fino a un massimo di dieci giorni (cinque per campeggi e aree di sosta all’aria aperta).

Nello specifico per gli alberghi a 1-2 stelle il contributo sarà di 3 euro al giorno a persona, 4 euro al giorno per le strutture a 3 stelle, 6 euro al giorno per i 4 stelle e infine per i 5 stelle 7 euro al giorno.

Relativamente ai bed and breakfast, affittacamere, case per ferie, case e appartamenti vacanze il contributo è di 3,5 euro al giorno, mentre per agriturismi e residenze turistiche alberghiere i turisti dovranno pagare a persona 4 euro al giorno.

Due euro al giorno a persona per un massimo di 5 giorni in campeggi ed aree attrezzate per la sosta temporanea. Il contributo potrà essere pagato in contanti o con carta, alla fine del soggiorno, direttamente alle strutture ricettive. Esclusi dal pagamento, invece, i residenti a Roma, i bambino al di sotto dei dieci anni e gli accompagnatori delle persone invalide.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico