Italia

Scoppia cisterna, morti tre operai investiti da acido solforico

 Rovigo. Tre operai sono morti e uno è rimasto ferito in modo grave in un incidente che si è verificato alla ditta Co.Im.Po di Ca Emo, frazione di Adria, in provincia di Rovigo, che si occupa del trattamento dei rifiuti industriali.

Gli operai, secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco, sarebbero stati investiti da uno sversamento di acido solforico e sarebbero morti a causa delle esalazioni dovute allo scoppio di una cisterna.

Il bilancio parla anche di un altro operaio ferito in modo grave e di un vigile del fuoco rimasto intossicato nelle operazioni di soccorso.

Secondo quanto riporta il Gazzettino, due operai deceduti sono dipendenti dell’azienda: uno ha 25 anni, l’altro 45. Morto anche il conducente dell’autocisterna di una ditta esterna, un 48enne originario di Piove di Sacco ma residente a Campolongo Maggiore.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico