Italia

Passera, “Sarò il nuovo Berlusconi, ma in meglio”

 Roma. “Sarò il nuovo Berlusconi, ma in meglio”. Così Corrado Passera, fondatore di Italia Unica, a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24 che nell’intervista ha espresso giudizi anche sul Governo di Matteo Renzi.

“Le elezioni a primavera le do al 50%. Renzi sta facendo di tutto perché questo succeda, e che si vada alle elezioni prima che venga fuori il suo bluff”, dice.

“Di Renzi non mi piace il non rispetto per il merito, e l’incapacità di mettere insieme una squadra forte. Oggi non abbiamo schierata una squadra adeguata. Renzi si circonda di persone che non sono all’altezza”.

E su Mario Monti e la sua esperienza da Ministro, Passera conclude a Mix24: “Da Monti responsabilità tantissima, potere pochissimo. Ma però non è solo un tema di fare il ministro, di cui peraltro sono orgoglioso, è un tema generale perché non colleghiamo responsabilità e potere. Non abbiamo, e le nostre proposte sono forti n questo campo, non diamo al Governo la possibilità di governare e quando una democrazia è bloccata da meccanismi di governante, per cui non si riesce a decidere e tutto viene rimandato, ne va di mezzo la democrazia”.

Su Marchionne, invece, risponde: “Marchionne sputtana l’Italia per coprire la ritirata, per giustificare gli impegni che non ha rispettato e i cattivi risultati di Fiat auto. Marchionne complessivamente fa male all’Italia. I non risultati della Fiat Auto, gli impegni non mantenuti, la ritirata dall’Italia, tutto sempre giustificato in giro per il mondo sputtanando il nostro Paese, alla fine porta a un risultato pessimo nei confronti dell’Italia e di quello che ha fatto Marchionne”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico