Italia

Delitto dell’Eur, in un video l’omicidio di Oksana

Oksana MartseniukRoma. La sequenza dell’aggressione dura in tutto due minuti. Nel video sequestrato dalla procura si vede Oksana Martseniuk, la 38enne colf ucraina uccisa in una villa dell’Eur, a Roma, il 24 agosto, che scorge il suo assassino, Federico Leonelli, lacerare con un coltello degli strofinacci stesi a uno stendibiancheria.

Spaventata dalla visione dell’arma la vittima fugge, ma il killer la rincorre, la raggiunge e la colpisce con il coltello. Almeno 40 volte, stando ai risultati dell’autopsia.

Poi Leonelli, 35 anni, trascina il corpo all’interno del monolocale e il filmato si interrompe. Perché la telecamera del giardino riprende la scena fin qui. Ma poco dopo la polizia e i vigili del fuoco trovano l’assassino barricato nel locale e il corpo di Oksana senza testa. Non c’è telecamera, ma non serve: ci sono gli occhi degli agenti. Il killer si scaglia contro di loro, che gli sparano. E viene ucciso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico