Italia

Brescia, uccisa a coltellate: si cerca il marito

 Brescia. Una donna è stata trovata uccisa a coltellate in camera da letto poco dopo le 23 di lunedì, in un’abitazione a Palazzolo sull’Oglio, nel Bresciano.

A ritrovarlo è stata la madre si era presentata nella casa della figlia per avere notizie dei due nipotini di 5 e 7 anni di cui non aveva notizie. Daniela Bani, 30 anni, è stata uccisa con almeno venti coltellate. Il cadavere è stato trovato in camera da letto a fianco di un coltello da cucina usato per l’omicidio.

Gli investigatori dei carabinieri di Chiari sono alla ricerca del marito tunisino di 37 anni che risulta ancora irreperibile.

Secondo quanto riportato dall’edizione di Brescia del Corriere della Sera, Daniela – che lavorava in una ditta di pulizie – avrebbe voluto lasciare il marito, con precedenti che lavorava di tanto in tanto come giardiniere.

I vicini hanno raccontato di frequenti litigi tra i due e hanno descritto come “violento e cattivo” l’uomo. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, ieri mattina il 36enne avrebbe portato i figli da un connazionale amico, poi sarebbe tornato a casa dalla moglie, l’avrebbe uccisa e sarebbe fuggito nel pomeriggio con un volo per la Tunisia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico