Home

La sceneggiatrice di “Orange is the new black” fa outing

Samira WileyHa fatto un viaggio nella propria sessualità scrivendo le storie e gli intrecci che prendono vita in una delle serie tv più premiati agli Emmy Awards.

Protagonista di questo percorso è stata la sceneggiatrice Lauren Morelli che ha infatti scoperto di essere lesbica scrivendo le scene d’amore tra le protagoniste della serie e adesso frequenta l’attrice Samira Wiley, che nello show ha la parte della detenuta Pussey. Lauren era sposata da due anni, ma ha lasciato il marito per amore della nuova compagna.

La Morelli ha fatto outing pubblico in un saggio pubblicato sul sito Mic.com, annunciando la decisione di lasciare il marito per mettersi con una attrice dello show: “Scrivendo i testi di Orange mi sono accorta che ero gay. Il copione della mia vita ha cominciato a muoversi parallelamente alle storie che raccontavamo nello show: di gente che trova se stessa, di sentieri di vita difficili e di redenzione”.

La sceneggiatrice era legata la marito da due anni, anche lui autore televisivo. “La mia prima ragazza e la prima donna che ho sposato sono diventate tutte e due lesbiche. Immagino che abbia perfettamente senso il fatto che scrivo per far ridere la gente” è stato il suo unico commento dell’uomo. Lauren ha ammesso che è stato proprio scrivendo le scene d’amore tra le protagoniste Piper (Taylor Schilling) e Alex (Laura Prepon) che la sua sessualità è venuta in luce.

“Ero sposata da cinque mesi e mi sono trasferita a New York per il primo episodio di Orange. Da quel momento in poi è stato come vivere vite parallele, in un modo che da interessante è diventato spaventoso nel giro di poche settimane”. “Orange is the New Black” è uno dei serial più di successo della televisione negli Usa e dal 23 settembre sarà trasmesso anche in Italia su Mya.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico