Home

Grignani patteggia: un anno di reclusione e risarcimento agli agenti aggrediti

 lla fine ha scelto di patteggiare Gianluca Grignani, arrestato lo scorso 12 luglio per resistenza a pubblico ufficiale.

L’aggressione si consumò a Riccione, nell’appartamento preso in affitto con la famiglia per trascorrere le vacanze, in momento di escandescenza per l’artista che aggredì poi due carabinieri.

Per il reato commesso, il cantante ha patteggiato ad un anno di reclusione, anche se la pena è sospesa. Inoltre il giudice di Rimini, Massimo Di Patria, ha ratificato il patteggiamento visto che il cantautore ha risarcito i due carabinieri feriti con 5mila euro ciascuno e l’Arma con un versamento di mille euro.

Grignani, che aveva già chiesto scusa pubblicamente e davanti al giudice durante il processo per direttissima, non era presente in aula e come scrive su Facebook si trova sul set del suo nuovo videoclip.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico