Home

“Another brick on the wall” of Basilea: Samuel pronto a fermare il Real

 Ritorno a casa. Ci sono stadi che, per un calciatore, rappresentano una tappa dovuta, un luogo che ha contraddistinto il passato e che contraddistingue ancora il presente.

La storia che vede intrecciare i destini di Walter Samuel e dello Stadio Santiago Bernabeu è di quelle indimenticabili. E’ nel tempio del calcio spagnolo che Samuel ha conquistato il titolo di campione di Spagna con i galacticos ed è sempre sotto il cielo di Madrid che ha alzato al cielo la coppa dalle grandi orecchie con la maglia dell’Inter di Josè Mourinho, nel 2010.

Stasera, “The wall” è pronto a scendere in campo con la maglia del Basilea per fermare Ronaldo e compagni; sarà a dir poco una gara emozionante per l’argentino, ma anche una delle più difficili da affrontare nel corso della sua carriera. Dovrà, infatti, data l’esperienza, addossarsi il peso della retroguardia svizzera e cercare di arrivare al 90’ senza alcun goal subito. Una mission impossible che, di certo non fa paura al centrale difensivo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico