Gricignano

Consiglio su Iuc e Tasi, Di Luise chiede annullamento: “Seduta illegittima”

 Gricignano. Chiede l’annullamento della seduta consiliare, fissata per mercoledì 10 settembre, alle 10.30, il consigliere di opposizione Gianluca Di Luise.

Secondo l’esponente di “Gricignano in MoVimento”, che ha scritto al prefetto di Caserta, al presidente dell’Assise cittadinae alla segretaria comunale, la seduta, convocata in via d’urgenza per approvare il regolamento Iuc e le aliquote Tasi, è da considerare “illegittima”.

“Le ipotesi di convocazione del Consiglio comunale in via d’urgenza – spiega Di Luise – trovano il loro fondamento nell’articolo 46 del regolamento del Consiglio comunale che recita: ‘Il Presidente convoca d’urgenza il Consiglio comunale nei casi di calamità o per motivi di ordine pubblico o per l’osservanza di termini perentori. Quando la gravita degli eventi calamitosi o dei fatti lo esiga. Il Consiglio delibera di sedere in permanenza. La convocazione di cui al comma 2 è fatta con qualsiasi mezzo di comunicazione e non è soggetta a formalità. I consiglieri che non intervengono alle riunioni urgenti sono tenuti a giustificare l’assenza con validi motivi’. Quindi, in altri termini, – sostiene il consigliere – l’urgenza dovrebbe essere supportata da situazioni eccezionali, non prevedibili e non certo in fattispecie dovute alla scadenza di un termine di legge come nella situazione in esame che riguarda l’approvazione del regolamento sulla Iuc”.

Le motivazioni addotte per giustificare la scelta di convocare d’urgenza il Consiglio (in assenza del parere del revisore dei conti) per Di Luise, dunque, “sono e appaiono pretestuose e sintomatiche di una grave situazione di inefficienza politica nel programmare l’attività che, in autonomia, devono svolgere gli uffici comunali”.

“Difatti – continua il commercialista gricignanese – si è convocato, all’ultimo momento, un Consiglio comunale d’urgenza per poter adempiere ad un termine di leggeche sta per spirare solo perché si ha intenzione di aumentare le tariffe oltre la soglia minima, e quindi se non si approva il regolamento Iuc entro appunto il 10 settembre tale scelta scellerata per la situazione già critica per la nostra comunità, non potrà avvenire”.

Di Luise evidenzia, poi, che “oramaii Consigli comunali a Gricignano vengono quasi sempre convocati in seduta straordinaria per ottemperare a scadenze, consegnando la documentazione il venerdì mattina per poi fissare la seduta il lunedì della settimana seguente. Ciò, tra l’altro, rende difficoltosa anche la partecipazione alle sedute del consesso civico a coloro che svolgono una libera professione, come il sottoscritto”.

Il consigliere sottolinea anche che “non viene mai messa a disposizione dell’opposizione tutta la documentazione relativa agli argomenti da trattare durante i Consigli comunali, di modo da non consentire agli stessi di esercitare i diritti previsti dallo Statuto comunale e dal regolamento”. Tra l’altro, sottolinea ancora Di Luise, “non si è mai in grado di fare una conferenza dei capigruppo per inserire all’ordine del giorno le risposte alle interrogazioni inevase”.

E, a tal proposito, l’esponente della minoranza fa riferimento a diverse interrogazioni inevase: “Interrogazione sull’utilizzo e manutenzione dell’isola ecologica del 5 agosto 2014; interrogazione area Pip del 18 giugno 2014; interrogazione Capus del 28 ottobre 2013; interrogazione sulla manutenzione del cimitero comunale del 17 novembre 2013”.

Chiedendo, pertanto, l’annullamento della seduta del 10 settembre e “il rispetto, da questo momento in poi, di tutti quei diritti previsti dalla legge in relazione al diritto di informazione attribuiti ai consiglieri comunali e tutti i provvedimenti del caso attitutelare i diritti riconosciuti dalla legge”, Di Luise annuncia la sua assenza per la seduta di mercoledì mattina per motivi di lavoro, “in quanto – fa sapere – impegnato a presenziare ad un invito al contradditorio presso la Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate di Forlì-Cesena”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico