Caserta

La mozzarella casertana torna sulla mappa di Obika’: esulta Sgambato

 Caserta. “Ha vinto l’orgoglio casertano, hanno vinto la fiducia nel nostro oro bianco ed il rispetto per il territorio che lo produce”.

E’ pienamente soddisfatta Camilla Sgambato, la parlamentare Pd prima firmataria dell’ordine del giorno approvato alla Camera per la valorizzazione della mozzarella, e prima voce politica, questa estate, a lanciare l’appello affinché Caserta tornasse sulle mappe di produzione Obikà.

“Il Governo è seriamente impegnato nella valorizzazione della filiera produttiva e del marchio Dop della mozzarella di bufala campana e, dunque, anche di quella prodotta in provincia di Terra di Lavoro: Caserta deve perciò tornare, con orgoglio, sulla mappa delle produzioni della mozzarella in Campania”, aveva detto la deputata del Partito Democratico.

“Sarebbe stato un grave errore – aggiunge ora Camilla Sgambato – rinunciare ad una identità che invece è sinonimo di eccellenza. Il risultato ottenuto dal consorzio e la decisione di Obikà, annunciata dal consorzio stesso, di reinserire Caserta nelle mappe, è segno di responsabilità e saggezza imprenditoriale ed è il giusto e doveroso riconoscimento della qualità dell’intero comparto; un atto dovuto alla dignità della provincia di Caserta. Ora, con rinnovato orgoglio, e ciascuno per quanto di sua competenza, continueremo tutti a lavorare per la valorizzazione della mozzarella, della filiera produttiva e del marchio di questa nostra eccellenza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico