Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, De Rosa su vigili indagati: “Fiduciosi nella magistratura”

 Casapesenna. “Sicuramente non è stata una giornata gratificante per tutta la comunità che rappresento”. Sono queste le prime parole del sindaco, Marcello De Rosa, a poche ore dal ritorno dalla Questura di Caserta dove, in qualità di primo cittadino, …

… ha preso atto dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare coercitiva personale dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria nei confronti di tre appartenenti al corpo di Polizia municipale di Casapesenna.

La misura cautelare emessa dal gip Stefano Risolo prevede per i tre vigili urbani accusati di truffa ai danni dello Stato l’obbligo della firma dalle 8 e trenta alle 17.

“Come sindaco, – afferma De Rosa – e quindi concittadino dei tre vigili urbani, posso dire di comprendere il dramma umano di chi è raggiunto da un’ordinanza di misura cautelare. Poi per ciò che attiene alle reali responsabilità penali non sta a me, né agli altri cittadini, poter esprimere alcun giudizio. Ho piena fiducia nel lavoro della magistratura che svolgerà le indagini in modo accurato e puntuale. Tutto il resto, come i processi mediatici o popolari, lasciano il tempo che trovano”.

“In questo momento – conclude De Rosa – io sono in attesa che i fatti diventino più chiari, posizioni colpevoliste o innocentiste non si addicono a chi è alla guida di un’amministrazione. Fortunatamente viviamo in un Paese dove c’è la presunzione di innocenza fino ad eventuali condanne o assoluzioni. Dobbiamo solo, con grande responsabilità e fiducia, attendere il corso delle indagini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico