Poggiomarino - Terzigno

Riciclaggio con ‘Compro oro’, due arresti nel Napoletano

 Napoli. Due amministratori di un gruppo societario attivo nel commercio di preziosi, padre e figlio di Terzigno (Napoli) accusati di riciclaggio di notevoli quantitativi di oro usato di provenienza illecita sono agli arresti domiciliari nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura di Nola.

A eseguire il provvedimento i finanzieri della compagnia di Ottaviano. Deciso anche un sequestro per equivalente di beni per quasi 5 milioni di euro.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico