Sant’Antimo

Recale, Puliamo il Mondo: attacco di “guerrilla gardening” in piazzetta Toti

 Recale. Attacco di “guerrilla gardening” a Recale. In occasione di «Puliamo il mondo 2014», il 27 settembre, dalle 9 alle 13, gli attivisti del Forum giovani saranno in piazzetta Enrico Toti, in località Macello.

A loro fianco, le associazioni «Cruna» e «’Na chiacchiera», il comitato «Coger», l’oratorio «Sant’Antimo», il gruppo scout «Agesci» e tanti semplici cittadini. I volontari tireranno a lucido lo spazio pubblico, che ora versa in condizioni di abbandono, per sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica sul tema della salvaguardia del territorio. Piazzetta Toti sarà anche il luogo in cui simbolicamente inizierà la campagna di sensibilizzazione promossa dal consorzio Cite sul nuovo servizio di raccolta differenziata, che partirà il 1 ottobre.

Tante le novità: il ritiro di carta e cartone passa da mensile a settimanale, il lunedì per le utenze domestiche e il sabato per gli esercizi commerciali. La raccolta del vetro sarà domiciliare e avverrà di giovedì, così come quella del multimateriale (quindi, piatti, bicchieri e posate in plastica, bottiglie in Pet, flaconi, lattine, scatolette in acciaio, ecc). Resta, invece, inalterato, ogni due settimane, di mercoledì, il ritiro gratuito a chiamata degli ingombranti, del Raee, degli sfalci d’erba e delle potature. Sarà, inoltre, inaugurato un Ecopoint, in via Roma, 16, dove si potranno ritirare i sacchetti colorati, richiedere spiegazioni e fare segnalazioni; e sarà attivato un numero verde (l’800901351) e un portale (www.recalericicla.it) per gli “internauti” amici dell’ambiente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico