Campania

Miss Trans Europa 2014: “Perché dire no alle adozioni gay e lesbo?”

 Napoli. Una miss di carattere. Ha davvero le idee chiare Alessia Finizio, 25enne aversana eletta, lo scorso giugno, Miss Trans Europa 2014 in quel di Caserta (concorso a cui parteciparono le bellezze trans europee che avevano trionfato nei rispettivi paesi).

“E’ stata una bella esperienza – spiega -. Eravamo in 16 e per me è stata davvero una grande emozione vincere. Alla vigilia pensavo di arrivare in finale, ma di non conquistare quel titolo”, afferma senza mezzi termini la prima donna Trans europea che, poi, si sofferma sulle difficoltà che vive il mondo che rappresenta ai giorni d’oggi: “Siamo molto in difficoltà. Diverse leggi ci tutelano, ma questo non viene fatto in concreto. Sia in Italia che in Grecia non c’è stato ancora il passo definitivo verso la nostra integrazione sociale”.

Un cammino verso il cambiamento che per Alessia è stato difficile: “Mia mamma non accettava. Io vivo solo con lei. Il suo compagno le ha fatto cambiare il punto di vista. Ora sono il suo orgoglio”. Recentemente si è tenuta la 22esima edizione di Miss Trans Italia Sud America dove ha trionfato l’aversana Alessia Cinquegrana, a cui proprio la Finizio ha consegnato la corona: “Penso sia stata giusta la sua vittoria, anche se avevo altre preferenze…”.

Le due Alessia sono state amiche per tanti anni, addirittura sono cresciute insieme, ma secondo i rumors ora il rapporto si sarebbe incrinato: “Per me – riferisce la migliore trans europea – non è cambiato nulla…”. Mondo gay e chiesa: “Ritengo che Papa Francesco abbia fatto un enorme passo avanti affermando che non si ritiene nessuno per giudicarlo. Credo – dice Miss Trans Europa 2014 – che si possa fare qualcosa anche per le adozioni, Perché lesbo e gay non possono adottare un bambino?”. Futuro? “Continuare nel contesto delle sfilate e coronare il mio amore con Antonio”.

A seguire l’intervista rilasciata da Alessia Finizio in esclusiva a Pupia.tv.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico