Campania

De Magistris attacca anche Napolitano: “Ingiusto con me”

 Napoli. Luigi de Magistris attacca il Colle. In un’intervista a L’Espresso on line l’ex pm parla dopo la condanna: “Ho toccato fili ad altissima tensione”.

Poi usa parole taglienti sul passato quando gli si addebita l’isolamento politico: “Ho dialogato con il governo e la Regione. Ho dialogato con Napolitano che, quando ero magistrato, è stato anche uno dei protagonisti di ingiustizie profonde nei miei confronti”.

E ancora: “Ho anteposto gli interessi di una città a un dolore profondissimo che avevo nel cuore perché mi hanno infranto il sogno più grande cioè fare il magistrato per sempre”.

E intanto cambia il programma della visita del presidente della Repubblica a Napoli: niente cena di gala del vertice della Bce domani sera. Motivi di ordine pubblico. La mancata partecipazione del capo dello Stato alla cena risolve di fatto un problema: era l’unico appuntamento in cui Napolitano avrebbe incontrato il sindaco de Magistris.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico