Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, la Giunta approva schema di bilancio 2014

 Castel Morrone. E’ stato approvato, nella seduta di Giunta tenutasi nella tarda mattinata di lunedì 22 settembre, il bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2014 dell’Ente Municipale morronese.

Bilancio che dopo il propedeutico passaggio in Giunta verrà messo a disposizione dei Consiglieri Comunali e successivamente portato per l’approvazione nel civico consesso.

“Un bilancio di previsione che si può quasi definire bilancio consuntivo – questo è quanto ha commentato il primo cittadino morronese Pietro Riello – infatti, la previsione di spesa attestata e quantificata fino a fine esercizio risente delle spese già accertate fino all’approvazione in giunta del documento contabile. Un bilancio – prosegue il Sindaco di Castel Morrone – che risente altresì dei continui tagli ai trasferimenti agli Enti Locali effettuati dal governo centrale, con una quantità minore di risorse a disposizione dell’Ente Municipale che permette, con non poche difficoltà, di assicurare almeno i servizi essenziali. Ma nonostante l’incertezza generata da una situazione economica globale non proprio florida – aggiunge Pietro Riello – nel Bilancio di previsione comunque sono state iscritte somme da destinare ad opere di interesse pubblico. Infatti, oltre a quelle in via di realizzazione con i fondi europei del Por Fesr 2007/2013, che riguarderanno il completamento dell’area Pip della frazione Torone, il restauro del piano nobile di palazzo Ducale e la realizzazione dell’impianto di trattamento nella frazione Casale, sono state aggiunte nuove opere finanziate con fondi comunali che interesseranno l’arteria viaria di Via Grottole, con la posa di un nuovo manto bituminoso, la zona di Via Campio, con la riqualificazione e l’arredo urbano e la riqualificazione di Via Alberto Altieri con la realizzazione di un’area di sosta nei pressi di palazzo Ducale”.

Quindi una situazione, che seppur nell’incertezza globale, generata da molteplici fattori, quali la crisi economica, il continuo proliferare di nuova normativa legislativa, l’Amministrazione di Pietro Riello riesce a tenere sotto controllo, operando altresì un programma di pianificazione e realizzazione degli obiettivi a suo tempo proposti e condivisi dalla comunità morronese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico