Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, entra nel vivo la “Gara del Solco Dritto”

 Castel Morrone. Entra nel vivo la tradizionale “Gara del solco dritto”, che come ogni anno avrà il suo culmine nella giornate del 7 ed 8 settembre, in concomitanza con la festa patronale, quando fedeli ed appassionati, che si recheranno sull’Eremo di Monte Castello, potranno ammirare i solchi dritti nella loro interezza tracciati dalle compagini in gara.

Una tradizione, quella dei solchi, che affonda le proprie radici nel paganesimo e che nonostante il passare del tempo resta immutata nel territorio morronese, che si fregia di essere rimasto uno dei pochi luoghi in tutta Italia, se ne possono contare al pari di Castel Morrone altri quattro o cinque nell’intero stivale italiano, dov’è rimasta questa antichissima tradizione contadina.

Infatti, squadre composte da giovani, giovanissimi e contadini attempati si mettono in competizione, in una sana e genuina competizione per omaggiare, con il loro solco votivo, la Santa patrona di Castel Morrone Maria SS. della Misericordia. Sulla questione bisogna precisare che proprio nella giornata del 5 settembre, per rendere ancor più competitiva e suggestiva la gara, è stato approvato, dalla Giunta Comunale del Sindaco Pietro Riello, il nuovo disciplinare che unirà alla scelta fatta direttamente dai cittadini, che potranno esprimere, nella serata del sette e nella mattinata dell’otto settembre, la loro preferenza votando in un apposito seggio elettorale, allestito per l’occasione sull’Eremo di Monte Castello, la valutazione di una giuria tecnica composta da quattro esperti in materie tecniche, ingegneristiche ed architettoniche, votazioni che sommate determineranno la classifica finale che decreterà la squadra vincitrice del solco dritto 2014.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico