Villaricca

Tribunale Napoli Nord, presentato il movimento “Rinnovamento Forense”

 Aversa. Alla Facoltà di Ingegneria di Aversa si è tenuta la presentazione ufficiale del movimento “Rinnovamento Forense” che raggruppa, al suo interno, la classe forense del circondario Napoli Nord per istituire il nuovo Consiglio dell’Ordine degli Avvocati.

La presentazione del movimento “Rinnovamento Forense” è stata un vero successo, a parlare sono i numeri e la partecipazione all’evento che si è tenuto ieri presso la Facoltà di Ingegneria. Trecento persone hanno, letteralmente, invaso l’Aula Magna “uberti”.

Molti dei presenti hanno assistito al convegno con interesse pur restando in piedi e, addirittura tanti hanno ascoltato dal giardino antistante l’aula. L’ottima riuscita è dovuta al contributo dei tanti avvocati provenienti da: Afragola, Arzano, Aversa, Caivano, Calvizzano, Cardito, Carinaro, Casal di Principe, Casaluce, Casandrino, Casapesenna, Casavatore, Casoria, Cesa, Crispano, Frattamaggiore, Frattaminore, Frignano, Giugliano in Campania, Gricignano di Aversa, Grumo Nevano, Lusciano, Marano di Napoli, Melito di Napoli, Mugnano di Napoli, Orta di Atella, Parete, Qualiano, San Cipriano d’Aversa, San Marcellino, Sant’Antimo, Sant’Arpino, Succivo, Teverola, Trentola-Ducenta, Villa di Briano, Villa Literno, Villaricca.

Le parole chiave adoperate durante la presentazione sono state: Rinnovamento e Trasparenza. Rinnovamento nei confronti di veri e propri potentati che hanno gestito, per anni, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati e Trasparenza per operare come in una casa di vetro. Indispensabile il contributo di tutti gli avvocati: Michele Dulvi Corcione, Rosanna Santagata, Flora Pirozzi, Nicola Di Foggia, Alfonso Quarto, Carlo Maria Palmiero, Mario Gramegna, Giustino Ferone, Gaetano Di Bernardo, Daniele Giordano, Franco Capasso, Vincenzo Cirillo, Sergio Tessitore, Lucia Pavone, Vincenzo Micillo, Raffaele Quaranta. Ha chiuso il convegno l’avvocato Pasquale Fedele che ha affermato: “Basta! È arrivato il momento di creare una nostra identità, camminare con le nostre gambe in modo indipendente e autonomo, solo così possiamo finalmente crescere e diventare ancora più grandi”.

L’incontro, moderato dal giornalista Geo Nocchetti, è stato organizzato in sinergia con le Associazioni: Unione Giuristi Normanni, Toghe Napoletane, Rinnovamento Forense, Vox Fori, Avvocati Napoletani, Metriotes e Associazione Forense Normanna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico