Aversa

Standard urbanistici, Sagliocco: “Ottimo lavoro dei finanzieri”

 Aversa. «I finanzieri hanno fatto un lavoro di ottimo livello. Sono riusciti ad ottenere più notizie di quelle in possesso degli uffici comunali. Bisogna, però, anche evidenziare che l’amministrazione si stava già muovendo in questo senso per il recupero degli standard».

Il sindaco Giuseppe Sagliocco accoglie con queste parole l’esito delle indagini della Guardia di finanza in merito all’utilizzazione abusiva di standard urbanistici. Il primo cittadino ricorda anche che la commissione comunale urbanistica e quella patrimonio hanno redatto una bozza di regolamento per utilizzo degli standard che deve solo essere portato in consiglio comunale per l’approvazione.

«Bisogna anche dire – ha concluso Sagliocco – che ci sono anche casi di condomini che hanno stipulato una convenzione con il comune con la quale si obbligano a manutenere gli spazi così come ci sono alcuni che hanno recintato terreni senza alcun tipo di autorizzazione». «Ben venga – ha dichiarato l’assessore all’urbanistica Ninì Migliaccio – questo rapporto della guardia di finanza. Capita spesso che gli uffici comunali, oberati dai compiti quotidiani, non affrontino i controlli che sarebbero necessari».

Più critica e articolata la posizione del consigliere comunale del Pd Marco Villano che ricorda l’inspiegabile ritardo sull’approvazione del regolamento per l’utilizzo degli standard ed evidenzia una carenza di cultura della tutela dei beni pubblici, così come avvenuto per l’area di piazza Crispi, a suo avviso di proprietà pubblica, ma mal difesa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico