Aversa

Sicurezza stradale al confine con Lusciano: le richieste di Forza Italia Giovani

 Aversa. Lì dove passava l’ex tratta ferroviaria Piedimonte Matese-Napoli, nella zona di confine tra Lusciano ed Aversa, dal 2010 c’è una strada.

E’ la parallela di via Mancone, che da via Costantinopoli porta a Lusciano, mentre l’altra dalla fine di via Pastore conduce a via Belvedere, rispettando gli attuali sensi di marcia.

Il gruppo di Forza Italia Giovani ha alcuni punti da sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale. Il primo riguarda il nome della strada, di cui è priva. “Percorrendola – spiegano i giovani forzisti – non si può trovare alcun segnale sul quale possa essere rinvenuto il nome di questa strada, per cui è d’obbligo chiedersi se questa mancanza possa creare non pochi problemi”.

Altro punto riguarda il fatto che la strada si incrocia con via Plauto, la quale poi termina su via Mancone. L’incrocio, purtroppo, è spesso scenario di gravi incidenti, provocati dalla presenza della cancellata di una struttura che ostruisce totalmente la visuale da entrambe le strade. “La presenza di quest’angolo morto – spiegano da Forza Italia Giovani – fa crescere continuamente il numero degli incidenti, per cui la soluzione potrebbero essere sia il posizionamento di uno specchio, che consenta di controllare chi sta per invadere l’incrocio, sia il posizionamento di dissuasori di velocità su entrambe le strade, in modo tale da costringere chi guida a non procedere con un’andatura elevata ed imprudente, che potrebbe essere la causa dell’infrazione della segnaletica stradale di entrambe le strade”.

Ma la strada ha anche dei problemi strutturali. “Al suo termine, su via Belvedere, sono presenti numerosi rattoppi. – spiegano dal movimento – È visibile la presenza di voragini sul manto stradale che si danneggia facilmente con le prime piogge. Il vero problema, soprattutto, è che i binari della vecchia ferrovia non sono stati rimossi ma semplicemente ricoperte con l’asfalto, non molto resistente. Per cui in più punti sono riaffiorate le rotaie che creano seri pericoli sia per chi percorre la strada in auto, ma soprattutto per chi conduce vetture a due ruote”.

I giovani forzisti auspicano, quindi, che “l’amministrazione comunale, molto attenta alle problematiche legate alla viabilità, intervenga nel migliore dei modi per la risoluzione di queste problematiche”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico