Aversa

Parcheggi e spazi verdi: ecco la nuova Piazza Crispi

 Aversa. Spazi verdi, panchine, gettacarte, giostrine per i bambini, illuminazione sufficiente e circa 80 posti auto suddivisi tra strisce blu, bianche e gialle.

Questa è la nuova piazza Crispi inaugurata ieri sera dal sindaco Giuseppe Sagliocco con il comandante del reparto territoriale di Aversa colonnello Vittorio Carrara. Presenti anche il comandante della locale stazione, Giordano, il tenente Ertilio Mezzacapo, in rappresentanza del Comando di Polizia municipale, gli assessori Ninì Migliaccio, Elia Barbato e Guido Rossi, i consiglieri comunali Rosario Capasso, Paolo Santulli e Luigi Vargas, oltre al dirigente Alessandro Diana, e soprattutto tanti residenti della zona e cittadini che hanno accolto positivamente l’apertura del nuovo spazio.

“Fino a qualche mese fa – ha detto Sagliocco – piazza Crispi era un ricettacolo di rifiuti e un ritrovo per senzatetto. Oggi invece è una piazzetta accogliente”. Adiacente alla piazza la nuova strada che collega via Marchionne con via De Chiara alleggerendo il carico veicolare che aumenterà inevitabilmente con l’apertura delle scuole. I primi ad usarla saranno i genitori degli allievi del secondo circolo didattico di via Linguiti che avranno la possibilità di parcheggiare l’autovettura, gratuitamente, negli oltre ottanta posi auto realizzati nell’area. “Con un’apposita ordinanza – ha spiegato il sindaco – abbiamo previsto la gratuità del parcheggio nelle fasce orarie di ingresso ed uscita dei ragazzi dalle scuole. In questo modo i genitori potranno parcheggiare comodamente e gratuitamente”.

Soddisfatto l’assessore all’Urbanistica, Ninì Migliaccio, che ha seguito da vicino tutto l’iter per la realizzazione della piazza. “Mi giova sottolineare – ha detto Migliaccio – che piazza Crispi è stata realizzata a costo zero per le casse comunali. Abbiamo, infatti, scomputato gli oneri di urbanizzazione alla Paca che così ha realizzato la piazza senza alcun esborso per le casse comunali”.

Secondo il consigliere Rosario Capasso, capogruppo in Consiglio del gruppo ‘Noi Aversani’, “la maggioranza ha fatto in modo che si risolvesse in maniera decente una vicenda annosa e una situazione di degrado che non era più sostenibile. Adesso un appello ai residenti della zona ed a tutti coloro che verranno in piazza Crispi: curate la piazza, allontanate i vandali e chiamate subito le forze dell’ordine. La piazza è di tutti noi e dobbiamo curarla come casa nostra”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico