Aversa

La Normanna sfila in Via Roma, bagno di folla per i granata di Spezzaferri

 Aversa. Cuore normanno. Come ci si poteva largamente aspettare, Aversa ha abbracciato, in occasione della presentazione ufficiale, quasi con amore materno i giocatori della squadra di spicco locale, l’Aversa Normanna, militante nella Lega Pro, che, quest’anno, si preannuncia spettacolare con la novità del girone unico.

Con a capo l’amministratore delegato Alfonso Cecere e il presidente Giovanni Spezzaferri, il gruppo aversano è partito poco dopo le 19 dallo stadio Augusto Bisceglie, in via Caruso, a bordo di un pullman, per poi percorrere l’arteria principale del paese, la cosiddetta Variante, e fermarsi proprio a pochi metri dall’Arco dell’Annunziata di Aversa.

Ad attendere staff e calciatori, il sindaco Giuseppe Sagliocco e la maggioranza tutta. Il primo cittadino, tra una posa e l’altra, ha stretto la mano ai protagonisti della stagione agonistica normanna 2014/2015. La folla presente ha approfittato dell’occasione per scattare qualche foto con i giocatori, i quali hanno percorso via Roma fino ad arrivare alla Caffetteria del Corso, dove la società ha festeggiato con tanto di champagne formalizzando l’evento “Un aperitivo con i Granata”.

L’accoglienza calorosa è continuata in via Cavour, dove è stato allestito uno stand con tanto di divise normanna firmate “Legea”. “Questo gruppo può migliorare – dice Mister Raffaele Novelli -, ma l’avvio non è da buttare. Affrontare la Lega Pro non è affatto semplice e noi dobbiamo mettercela tutta per fare bene. Penso che sia presto per definire le squadre spauracchio della nostra Lega, ma nessuno è da sottovalutare. Abbiamo un gruppo coeso e siamo pronti per portare in alto questa squadra!”.

A seguire le immagini del viaggio normanno e le interviste all’amministratore delegato, Alfonso Cecere, al presidente, Giovanni Spezzaferri, al capitano, Roberto Cardinale, al mister Raffaele Novelli e al direttore sportivo Gioacchino Novelli.

La sfilata dell’Aversa Normanna in Via Roma

Intervista al ds Novelli e al capitano Cardinale

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico