Aversa

Il viaggio degli alunni del “Fermi” in Germania e Nord Italia: ecco il video

 Aversa. Un itinerario ricco di emozioni quello a cui hanno partecipato tra il 5 e il 13 settembre i venti ragazzi del liceo scientifico “Enrico Fermi” di Aversa guidato dal dirigente scolastico Adriana Mincione.

Un viaggio organizzato grazie ai fondi Pon europei e al sostegno della Regione Campania. Tantissime le città visitate dai liceali che, partecipando al progetto “Flying Zone – Scienze e Fisica applicate all’aeronautica”, hanno avuto la possibilità, oltre di prendere parte a vari stage formativi in aziende leader del settore aeronautico italiano, di poter compiere un’esperienza fuori dai confini nazionali finanziata completamente dall’Unione Europea.

La lunga meta percorsa in pullman ha visto i ragazzi partire da Aversa alla volta di Padova, da lì al parco divertimenti “Gardaland”, e poi l’emozionante viaggio in Germania tra le importanti città di Kassel, Gottinga e Ulma; e ritorno in Italia al parco tematico “Volandia” di Varese e a Milano.

La giornata clou dell’esperienza formativa si è svolta a Gottinga, dove i ragazzi hanno partecipato a diverse lezioni sulla fisica dei fluidi nel famoso Dlr, il centro aerospaziale tedesco, uno dei più grandi e all’avanguardia d’Europa.

Al viaggio, che ha visto come accompagnatori i docenti Tommaso Granata e Luigi Mozzillo, hanno partecipato gli alunni: Alessandro Aloi, Anna Pezone, Antonio Delli Paoli, Antonio Falgetano, Carlo de Luca, Daniele Lombardi, Erika Parente, Fabio Romano, Ferdinando Baldieri, Gianluca Menditto, Luca Cobio, Marco Belluomo, Paola Fertitta, Paolo Amabile, Pasquale Vassallo, Sara Valente, Teresa Trombetti, Vincenzo Belluomo, Vittorio Fusco.

Della “squadra” faceva parte anche il nostro inviato di Pupia Tv, Giuseppe Della Gatta, anche lui frequentante il quarto anno del Liceo Fermi, che ha documentato l’intera esperienza del viaggio grazie ad un servizio video che vi proponiamo a seguire.

Il viaggio in Germania e Nord Italia dei ragazzi del “Fermi” – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico