Aversa

Cadono calcinacci in Via Raffaello, nessun ferito

 Aversa. Poteva avere conseguenze ben più gravi la caduta di calcinacci verificatasi nel pomeriggio di mercoledì, ad Aversa, in via Raffaello.

Dall’angolo di una balconata si sono staccati pezzi di intonaco che sono caduti al suolo. Solo la fortuna ha voluto che in quel momento non transitasse qualche pedone sul marciapiedi, considerando che si tratta di una strada molto trafficata da auto e passanti. Sul posto sono prontamente intervenuti gli agenti della Polizia municipale e i Vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza l’area.

Torna, dunque, l’allarme manutenzione in città. Lo scorso mese di luglio un episodio analogo avvenne al Parco Coppola, nella stessa zona di quello odierno, in via Caravaggio, alle spalle della caserma del reparto territoriale dei carabinieri e della sede zonale dell’Inps. In precedenza era stata la Casa del Fascio a far parlare di allarme calcinacci. La struttura, risalente al ‘Ventennio’, come indica il nome, è ubicata nella centralissima via Roma ed anche in quel caso la buona sorte volle che non fossero coinvolti nella caduta persone o cose.

Ancora prima un altro edificio pubblico, di estensione immensa, ossia l’ospedale psichiatrico giudiziario “Filippo Saporito” era stato oggetto di pioggia di calcinacci. Calcinacci che, in questo caso, sono caduti in almeno due punti lungo il muro perimetrale, nella via omonima e in via Sant’Andrea dove, per alcuni giorni, era stata anche chiusa l’arteria in attesa dei necessari sopralluoghi e successivi rilievi fatti eseguire dal ministero della giustizia, proprietaria della struttura, oramai in imminente dismissione (marzo 2015) a tutto vantaggio del nuovo tribunale di Napoli Nord al quale andrà buona parte del complesso carcerario attuale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico