Sessa Aurunca - Cellole

Bufale pascolavano tra lastre di eternit: sequestrata azienda agricola

 Sessa Aurunca. I poliziotti del commissariato di Sessa Aurunca hanno sequestrato un’intera azienda agricola e denunciato quattro persone che smaltivano illegalmente pericolose lastre di eternit.

Già nei giorni scorsi gli agenti diretti dal vicequestore Giovanni Stagliano avevano sequestrato l’area in un cui le bufale dell’azienda agricola pascolavano tra lastre di eternit sfarinate e altri rifiuti pericolosi. La zona era stata poi dissequestrata con l’obbligo per i titolari di smaltire l’eternit a norma di legge. Invece i poliziotti hanno sorpreso alcuni operai, senza alcuna autorizzazione e precauzione, raccogliere l’eternit con le mani, caricarla su camion e smaltirla illegalmente in un sito di stoccaggio a Spigno Saturno.

Un comportamento che ha fatto scattare nuove denunce il sequestro non solo del terreno ma anche dell’intera fattoria e dei macchinari dell’azienda.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gorizia, sequestrati 3830 litri di birra importata illegalmente - https://t.co/57ZXvxeOlh

Aversa, usura tramite false fatture: arrestato 58enne, sequestri per 10 milioni - https://t.co/nUTRACkDBL

Plastiche in mare e roghi in centri raccolta rifiuti: se ne discute al Forum Polieco di Ischia - https://t.co/T3vG604lUQ

San Gennaro, si ripete il miracolo: sciolto il sangue - https://t.co/5Dwpkf3nC4

Condividi con un amico