Italia

Roma, artista di strada tenta di rapire bimba: salvata dalla nonna

 Roma. Sequestro sventato giovedì mattina, a Roma, nel quartiere Appio-Tuscolano, dove Marco Rosadoni, 49 anni, veronese, ma residente nella Capitale, ha tentato di rapire una bimba di due anni.

La piccola si trovava in strada insieme alla nonna, una moldava di 52 anni, e il fratellino di 11, quando, intorno alle 10, all’altezza di via Turno, l’uomo si è avvicinato e ha provato a portarla con sé. Il 49enne ha spintonato la nonna, facendole sbattere la testa contro il palo di un semaforo, e poi ha cercato di afferrare la bambina alle spalle. Nonostante fosse ferita, la donna si è opposta con tutte le sue forze, riuscendo a impedire il sequestro. Alcuni passanti hanno poi bloccato l’uomo e chiamato la polizia.

Giunti sul posto, gli agenti del commissariato Appio hanno faticato non poco a strappare il 49enne dalle mani delle persone, che lo stavano picchiando. Rosadoni è un artista di strada, suona la chitarra. Alla base del gesto ci sarebbero problemi psichici: “La volevo liberare, la volevo salvare, solo con me i bambini sono al sicuro”, avrebbe farneticato l’uomo interrogato nel commissariato di via Botero.

Ora è agli arresti con l’accusa di tentato sequestro di persona e lesioni personali. Per la coraggiosa nonna della piccola nulla di grave, solo dieci giorni di prognosi per il colpo subito alla testa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico