Italia

Chiede chiarimento per sms inviati alla moglie, collega lo uccide

 Reggio Emilia. Un litigio scaturito a seguito di un chiarimento per alcuni sms che erano stati inviati alla moglie. Questa la motivazione alla base dell’omicidio del 32enne di Castelnovo Monti Andrea Germani.

Quest’ultimo, secondo quanto raccontato dal marocchino fermato Fattah Abdelkebir, 28 anni, gli avrebbe dato appuntamento sul fiume Secchia per chiarire la natura dei messaggi che il marocchino, suo collega in un’azienda agricola, avrebbe inviato alla moglie.

Qui sarebbe nato un litigio e da lì il delitto che, sembrerebbe essere stato d’impeto. Il 28enne dopo aver ucciso il collega ha tentato di dargli fuoco.

Indagini ancora in corso, però, da parte dei carabinieri che stanno indagando anche su presunte rivalità a lavoro tra i due. “Lo straniero potrebbe aver mal interpretato l’affetto con cui la famiglia per la quale lavorava lo aveva accolto” ha spiegato il tenente colonnello Alessandro Dimichino.

Ad allertare i carabinieri è stata una passante, al loro arrivo il corpo era ancora avvolto dalle fiamme. Sul posto sono state trovate anche le ciabatte del 28enne che quando è stato fermato era poco lontano dal luogo e scalzo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico