Home

Jimi Hendrix, due album postumi del 1971 in versione rimasterizzata

 Dopo 43 anni tornano in vendita due album di Jimi Hendrix. The cry of love e Rainbow bridge, entrambi usciti postumi nel 1971, un anno dopo la morte del leggendario chitarrista, saranno ripubblicati il prossimo 16 settembre in versione rimasterizzata grazie al lavoro di Bernie Grundman, …

…il tecnico del suono specialista in operazioni del genere visto che ha già curato i mastering di Purple rain di Prince e di Thriller di Michael Jackson.

Grundman ha lavorato sui nastri originali insieme ad un altro tecnico, Eddie Kramer, e al batterista della Jimi Hendrix Experience, Mitch Mitchell, per ottenere i suoni più fedeli all’originale. Realizzata una versione in vinile ed un’altra in compact disc, la prima di sempre per Rainbow bridge.

The cry of love è stato registrato nel 1969 presso i mitici Electric Lady Studios di New York, di proprietà dello stesso Hendrix, e messo sul mercato sei mesi dopo la tragica fine del chitarrista, nelle cui intenzione avrebbe dovuto far pare del doppio album First rays of the new rising sun, poi pubblicato solo nel 1997.

Rainbow bridge è stato invece pubblicato per la prima volta un anno ed un mese più tardi, nell’ottobre del 1971. Il materiale proveniva in massima parte dalla session di The cry of love, compresa una versione assolutamente originale dell’inno degli Stati Uniti, Star spangled banner, resa famosa da una celebre esibizione a Woodstock. Ora la nuova vita per entrambi i lavori, grazie alla pulizia e alla perfezione del suono digitale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico