Esteri

Ucraina verso nuove elezioni. A Minsk stretta di mano Putin-Poroshenko

 Kiev. Sono state fissate per il 26 ottobre di quest’anno le nuove elezioni politiche in Ucraina dopo la decisione del presidente, Petro Poroshenko, di sciogliere la Rada, il parlamento ucraino.

La decisione di Poroshenko viene diffusa da un tweet del capo ufficio stampa presidenziale, Sviatoslav Tsegolko, che nei giorni scorsi ha accusato l’attuale maggioranza politica di aver emanato leggi dittatoriali che hanno comportato ad una illegittimità dinnanzi al popolo ucraino.

La decisione di nuove elezioni, fanno sapere dall’ufficio stampa presidenziale, comporterà la creazione di un nuovo Parlamento che avrà il compito di far uscire l’Ucraina da una disastrosa guerra civile e di indirizzare il percorso dell’ex stato sovietico verso l’entrata nell’Unione Europea.

Intanto, a Minsk, in Bielorussia, si è registrato un momento di distensione tra Poroshenko e il presidente russo Vladimir Putin che si sono stretti la mano durante la cerimonia della foto di gruppo per il vertice tra Unione doganale (Russia-Bielorussia-Kazakhstan), Ue e Ucraina.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico