Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Maresciallo dei carabinieri cattura latitante albanese

 Casal di Principe. Non esitava ad intervenire per catturare un cittadino albanese colpito da mandato di arresto europeo.

Cosi un maresciallo dei carabinieri libero dal servizio, dopo aver notato e riconosciuto Dani Bukurosh, 24 anni, domiciliato a Casapesenna, che in quel momento si trovava in un esercizio pubblico di Casal di Principe, lo bloccava, attendendo poi l’arrivo dei colleghi della stazione di San Cipriano d’Aversa.

A carico dell’uomo, irreperibile dal maggio scorso, pendeva un mandato di arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria albanese per tentato omicidio e possesso di arma da guerra e relativo munizionamento. E’ stato condotto nella casa circondariale di Napoli-Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico