Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, Petrillo: “Scuole necessitano di interventi, a quando?”

Battistina Petrillo Casapesenna. I plessi scolastici statali a Casapesenna di nuovo in emergenza. L’allarme viene lanciato dalla consigliera di opposizione Battistina Petrillo a poco più di un mese dalla riapertura delle scuole.

“Casapesenna rivive il suo incubo, e cioè quello della manutenzione che pecca di attenzione. Numerose sono state le richieste di intervento avanzate dalla locale dirigenza scolastica al sindaco De Rosa, e all’assessore all’Istruzione, Capoluongo, ma la risposta è stata alquanto grave: ‘Il Comune è in dissesto, cercheremo di fare il possibile’”, fa sapere Petrillo, che continua: “Per quanto riguarda i bagni, questi dovranno essere rifatti. Al primo piano della scuola elementare nei giorni scorsi si sono verificate delle perdite ed è possibile ancora notare macchie di umidità. Di altri interventi necessitano anche la scuola materna e quella media”.

L’esponente di “Noi Casapesenna”, si rivolge al sindaco e all’amministrazione: “Cari amanti dei festeggiamenti, – che, tra l’altro, a parte la pedalata, hanno sempre registrato dei flop – fermo restando che avete richiesto fondi europei non accora ottenuti, ci chiediamo il perché non abbiate stilato un piano relativo ad un consistente intervento nelle scuole? Era giusto pensare solo alle festicciole? Siete a conoscenza che tra poco riparte la scuola? Sapete che le scuole peccano di sicurezza? Come possiamo riaprire gli istituti se sussistono tutte queste lacune incolmabili nel breve periodo? Se succede qualcosa le colpe di chi sono?”.

Petrillo, infine, invita il sindaco a non limitarsi “a qualche spennellata inutile nelle scuole solo per ingannare i genitori dei bambini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico