Carinaro

Industrie insalubri e puzza, opposizione chiede Consiglio aperto

 Carinaro. Con una richiesta datata 20 agosto è stata protocollata al Comune di Carinaro dal gruppo consiliare di minoranza “Uniti per Cambiare” la convocazione urgente di un Consiglio comunale aperto per le problematiche inerenti all’insediamento delle industrie insalubri sul territorio, …

… al chiarimento pubblico dell’annullamento del precedente atto deliberativo sulla illegittimità del blocco delle industrie insalubri a rischio nell’area Asi e al sostegno della petizione popolare che culminerà con la manifestazione pubblica dell’11 settembre prossimo contro la puzza e i miasmi notturni.

“La richiesta – dichiara il consigliere comunale Giuseppe Barbato, capogruppo e candidato a sindaco alle recenti elezioni amministrative – scaturisce dalle sollecitazioni e delle giuste preoccupazioni di moltissimi cittadini di Carinaro che desiderano non solo sapere la verità dei fatti ma partecipare alla vita attiva del proprio paese in considerazione dall’aria non respirabile che puntualmente tutte le sere si percepisce nel nostro territorio”.

“Speriamo – auspica Barbato – che la maggioranza sia sensibile a tale richiesta, non fosse altro per la lunga latitanza che da circa due mesi imperversa nella cittadina, cioè dall’annullamento della delibera che bloccava l’insediamento delle industrie insalubri sul nostro territorio e dall’intervento del sindaco emerito Masi con la rimozione di tutti i manifesti murali da parte dell’attuale sindaco e delle controversie ad essa correlata. Poi la preannunciata manifestazione congiunta di tre comuni, cioè Carinaro, Gricignano e Teverola, con la raccolta delle firme per denunciare la questione”.

“E non è possibile – conclude il consigliere – che dalla maggioranza nessuno dice nulla, quindi la necessità impellente di fare la richiesta di un Consiglio comunale aperto dove sarà possibile dare la parola a tutti i cittadini e sentiremo non solo come la pensano ma programmeremo anche il da farsi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico