Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Grazzanise, furti di ferro e rame: arrestati 4 rumeni

 Grazzanise. Quattro arresti sono scattati mercoledì mattina, all’alba, da parte dei carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere, tra le province di Caserta, Napoli e Firenze.

Gli indagati sono quattro rumeni, ritenuti responsabili a vario titolo del reato di furto di materiale ferroso e furto in abitazione pluriaggravati.

L’operazione nasce da un controllo eseguito dai carabinieri di Grazzanise che durante un controllo nello scorso mese di marzo, avevano fermato due uomini a bordo di un autocarro, sul quale venivano trasportai residui ferrosi, messi poi in relazione con dei furti di cavi telefonici della zona.

Le conseguenti indagini portate avanti dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, dalla stazione dei carabinieri di Grazzanise, diretta da Luigi De Santis, ed in collaborazione con la sezione sicurezza di Telecom Italia, ha consentito di delineare un vero e proprio gruppo composto dai quattro arrestati, tutti di origine rumena, che operava nella zona di Grazzanise, dove mettevano a segno colpi in abitazioni private oltre che furti di cavi telefonici in rame ed altri materiali ferrosi che venivano poi rivenduti.

Gli arrestati sono: Ioan Daniel Mocanu, 24 anni, Catalin Ionut Tanase, 20, Faruc Emilian Tudora, 25, e George Rochi Marcu, 30.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico