Napoli Prov.

Ischia, sale sugli scogli per tuffarsi e cade: 29enne in pericolo di vita

 Ischia. Un turista di 29 anni è rimasto gravemente ferito dopo essere caduto dagli scogli in località Scannella, nel comune di Forio d’Ischia.

Il giovane, secondo la ricostruzione della Guardia Costiera, è salito sugli scogli in una zona impervia e selvaggia dell’isola d’Ischia per tuffarsi, ma è scivolato finendo in mare. Tempestivamente soccorso dagli amici, è stato portato a bordo di un gommone nel porto di Forio dove ad attenderlo c’era un’ambulanza del 118.

Le sue condizioni, contrariamente a quanto constatato in un primo momento, sono molto gravi. Il 29enne napoletano, e non romano, come riferito inizialmente, sarebbe “in pericolo di vita”, dice il dottor Mimmo Loffredo, medico-chirurgo dell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, che per primo ha soccorso il giovane.

“Il paziente è ricoverato in prognosi riservata con trauma cranico per un grosso ematoma celebrale, ma l’aspetto più preoccupante – aggiunge il medico – è che dopo la caduta ha inalato acqua di mare che è entrata nei polmoni, quindi ha una sindrome da annegamento. Il paziente – conclude il chirurgo – portato dal 118 in ospedale con codice rosso ha avuto un arresto cardiaco in ospedale ma è stato rianimato dai colleghi della rianimazione che sono riusciti a salvargli la vita”.

Loffredo era al porto di Forio con un amico quando ha visto arrivare il gommone preso in affitto dagli amici che con il 29enne erano andati a fare un bagno alla Scannella. Capito cosa fosse accaduto il medico ha fornito i primi soccorsi all’uomo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico