Campania

5500 ettari di terreno demaniale ad aziende agricole

 Napoli. Il ministero dell’Agricoltura sblocca un provvedimento del Governo Monti datato 2012 che assegna ben 5500 ettari di terreno, appartenente a vari enti, alle aziende agricole.

Una boccata d’ossigeno per l’occupazione in Italia e anche per Campania Felix, territorio tra i primi nel settore e anche per tasso di disoccupazione.

Oltre 120mila le società addette alla terra in regione, ma con un drastico calo di quaranta punti percentuali rispetto ai primi anni del ventunesimo secolo.

Ridotto il numero, aumentata la dimensione media secondo i dati istat 2012 con un trend negativo per Salerno, Avellino e Benevento mentre l’agro – casertano, sempre secondo i dati manterrebbe ancora quote elevate.

La legge, firmata dal ministro Maurizio Martina con decreto attuativo, è incentrata soprattutto sulla imprenditorialità giovanile, previste assegnazione anche per imprese in start up.

Ne abbiamo parlato con l’assessore alle Politiche agricole della Regione Campania, Daniela Nugnes, che ha ricordato anche i provvedimenti presi da Palazzo Santa Lucia.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico