Aversa

Normanna, Sergio Di Meo nuovo socio

 Aversa. E’ stato ratificato presso il notaio D’Angiolella di Aversa l’ingresso di un nuovo socio nella Aversa Normanna srl.

Si tratta di Sergio Di Meo, che affiancherà nella società granata il presidente Giovanni Spezzaferri e l’ad Alfonso Cecere con una quota del capitale sociale, sancendo così l’affinità ai colori granata che lo ha sempre contraddistinto. Dottore commercialista, Di Meo è da sempre uomo di sport. Presidente della Exton Aversa, formazione di pallavolo neopromossa in serie B1, ed ex giocatore di volley, il professionista aversano ha anche ricoperto il ruolo di assessore allo sport e alla pubblica istruzione della Provincia di Caserta.

“Pur con diverse funzioni e immensi sacrifici, suddividendo oneri e onori – afferma l’ad Cecere – in questi anni ho contribuito alla realizzazione del progetto Aversa Normanna, ricevendo enormi soddisfazioni per i risultati sportivi conseguiti. Ora sono felicissimo di questa ‘new entry’ nella società granata. La speranza è che l’ingresso dell’amico Sergio Di Meo possa essere il viatico per ulteriori e importanti successi”. “Per me è un onore partecipare come socio a quest’avventura della Lega Pro”, sostiene con orgoglio Di Meo.

“Negli gli anni sono stato sempre vicino a Giovanni e Alfonso ma era giusto, da uomo di sport, dare un segnale ai tifosi aversani dell’aiuto concreto che i professionisti della città possono offrire alla squadra. E’ l’inizio di una grande avventura ma spero di cuore che altre persone si possano avvicinare a questa società e investire, non solo dal punto di visto economico ma anche con idee e progettualità. L’obiettivo è ottenere grandi risultati e sognare la presenza dell’Aversa Normanna in categorie superiori e magari la creazione di una polisportiva, che possa portare Aversa alla ribalta nazionale nel calcio e nella pallavolo”.

“Sono lieto che il mio amico Di Meo abbia accettato di affiancarci nella gestione dell’Aversa Normanna”, esordisce soddisfatto il presidente Spezzaferri. “Sergio, impegnato nello sport e nel sociale, ha sempre mostrato interesse per questo club. Il suo ingresso è sicuramente un valore in più. La Normanna per me è sempre stata anche il mezzo per dare alla nostra città l’importanza che merita. Essere approdati finalmente nel calcio che conta è l’obbiettivo che avevo promesso ai tifosi. Ora – conclude Spezzaferri – non voglio più fermarmi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico