Aversa

Movida, rissa tra ucraini: 4 arresti

 Aversa. Ancora scene da far west nella strade di Aversa. A mettere in scena l’ennesima rissa, nella notte tra sabato e domenica, quattro ucraini che si sono affrontati in via Michelangelo, al Parco Argo, nei pressi del “Bar 2 Pini”.

Per futili motivi, quasi certamente perché ubriachi, i giovani ucraini, in età compresa tra i 25 e i 35 anni se le sono date di santa ragione.

La scintilla è scoppiata improvvisa, mentre intorno c’erano decine e decine di giovani che rischiavano di vedersi coinvolti. Per cercare di riportare la calma si è intromesso tra i quattro contendenti, mentre si registrava un fuggi fuggi generale, il titolare del bar che per questo ha riportato lievi ecchimosi.

Intanto, sul posto è giunta una pattuglia del locale commissariato. I poliziotti, coordinati dal dirigente Paolo Iodice e dal suo vice Luigi Graziano, sono riusciti a riportare la calma e ad arrestare i quattro ucraini per rissa aggravata.

Un arresto che ha registrato anche il plauso del primo cittadino di Aversa, il sindaco Giuseppe Sagliocco che della lotta per il recupero della sicurezza in città ha fatto una propria bandiera. “Questi arresti – ha dichiarato il sindaco – sono il risultato di incontri tra l’ente comune, carabinieri e polizia, oltre che dei vigili urbani, svolti in questi giorni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico