Aversa

Informatizzazione mensa scolastica, al via le richieste

Nicla Virgilio Aversa. “Invito tutti i genitori interessati al servizio di mensa scolastica a presentare la prescritta istanza entro il 18 settembre prossimo per fare in modo che dal giorno successivo i dati consegnati al Comune siano consegnati ai tecnici per l’informatizzazione del servizio ticket”.

A parlare il vicesindaco, con delega all’Istruzione, Nicla Virgilio, immediatamente dopo un incontro avuto con i rappresentanti della Gemeaz, la ditta che gestisce il servizio di mensa nelle scuole di competenza comunale.

“Successivamente, nel giro di qualche giorno – continua l’esponente azzurra – ai genitori sarà consegnata una sim card elettronica che nei primi tempi potrà essere ricaricata presso il Comune. Tuttavia, stiamo progettando di coinvolgere i rivenditori di tabacchi abilitati, le Poste e il Banco di Napoli. Così facendo eviteremo quelle file che tanti disagi hanno provocato nel passato”.

Virgilio rassicura anche sul recupero dei ticket cartacei ancora in possesso delle famiglie perché non utilizzati lo scorso anno. Il controvalore sarà versato sulla card elettronica. Il contratto tra amministrazione comunale e Gemeaz sarà sottoscritto nei prossimi giorni, mentre l’inizio del servizio, a differenza di altri anni, dovrebbe avvenire, sempre secondo l’assessora, nella prima settimana di ottobre, considerato che è già stato avviato l’iter tecnico necessario.

Infine, interpellata sulla polemica tra Michele Galluccio e il sindaco Sagliocco sull’informatizzazione del servizio di ticket mensa, Virgilio ritiene“che “ai cittadini non interessano primogeniture ma la fornitura effettiva di un servizio che possa migliorare la vivibilità. Solo questo deve essere l’obiettivo di un amministratore”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico