Aversa

Festa di San Lorenzo, il programma

 Aversa. A 500 anni dell’entrata del Monastero di San Lorenzo Fuori le Mura di Aversa nella Congregazione Cassinese la comunità ecclesiale e cittadina aversana celebra la festa di San Lorenzo, …

… diacono e martire romano delterzo secolo, con la memoria storica nell’antica basilica benedettina, cuore dell’Abbazia longobarda-normanna di San Lorenzo ”ad Septimum”, culla della presenza del più grande Ordine monastico che ha visto nascere l’antica Contea normanna. Il culto verso l’arcidiacono romano, martirizzato su una graticola il 10 agosto del 258, è antichissimo in tutto l’agro aversano, basta ricordare l’abbazia eretta in suo onore sulla via Campana “ad Septimum”, e la chiesa S. Laurentius de Friano, nominata nella prima pergamena dell’Archivio Capitolare di Aversa, datata 1097, cappella diroccata tuttora esistente al Ponte di Friano, frazione a sud di Aversa. Dopo il 21 marzo 1995 – giorno della riapertura al culto della romanica Basilica diSan Lorenzo fuori le Mura – è stata riproposta all’intera popolazione dell’agro aversano la festività del glorioso martire romano con un programma di celebrazioni religiose e di visite al monumentale complesso monastico benedettino.

La chiesa abbazialedi San Lorenzo fueretta nell’attuale struttura architettonica nel 1050 dalla principessa Urrifrida, ingrandita con le sue cappelle laterali ed abbellita continuamente dai Monaci benedettini cassinesi; dopo più di un secolo di abbandono, in seguito alla soppressione napoleonica, grazie ai lavori della Soprintendenza ai Beni Culturali di Caserta ed all’interessamento dell’Ufficio Beni Culturali della diocesi di Aversa, è stata solennemente riaperta al culto pubblico il 21 marzo 1995 dl vescovo diocesano monsignor Lorenzo Chiarinelli. Per il Parroco della Basilica di San Lorenzo, monsignor Ernesto Rascato, anche delegato regionale per i Beni culturali religiosi della Cei per la Campania.

Molte opere sono state compiute, ma dopo 34 anni di lavori della Soprintendenza e dopo 19 anni dalla riapertura al culto, l’abbazia di San Lorenzo di Aversa necessita ancora molti interventi di restauro, da finanziare corposamente, visto che negli ultimi anni pochissime risorse sono state stanziate per il Complesso Laurentiano. Grazie ad un contributo dell’otto per mille della Chiesa Cattolica stiamo mettendo in sicurezza e restaurando il monumentale Campanile della Basilica.Si fa appello alla sensibilità dei cittadini, delle forze politiche ed amministrative, attenti e sensibili alla valorizzazione dell’ingente patrimonio artistico di San Lorenzo e dell’intera città normanna.

La Festa di San Lorenzo 2014 vienepreceduta da un Triduo religioso con eventi paralleli, tra cui il concerto di musica sacra per organo e tromba curato dal maestro Francesco Virgilio, per il terzo centenario della nascita del grande musicista aversano Niccolò Jommelli, con musiche di Bach, Haendel, Jommelli, Cimarosa, Virgilio, la Sagra Popolare con antichi sapori del territorio, animata dagli Amici dell’Abbazia di San Lorenzo, con il suo grande animatore Angelo Di Maio;l’intrattenimento musicale della banda giovanileGruppo San Lorenzo.

Il programma dettagliato:

SOLENNE TRIDUO DI PREPARAZIONE

Mercoledì 6 – Giovedì 7- Venerdì 8 Agosto

Ore 18,45: S. Rosario – Ore 19.00:Vespri e Inno di S. Lorenzo – Ore 19.30: S. Messa

Giovedì 7 agosto – Ore 20.30: CONCERTO di MUSICA SACRA

III Centenario della Nascita di NICCOLÒ JOMMELLI con l’Organista M° F. VIRGILIO

Venerdì 8 agosto – SAGRA POPOLARE dei SAPORI

animata dall’Associazione “AMICI DELL’ABBAZIA S. LORENZO”

Sabato 9 AGOSTOVIGILIA DELLA FESTIVITÀ DI S. LORENZO

Ore 19.00 Primi Vespri cantati e Lucernario

Ore 19.30: SOLENNE CELEBRAZIONE EUCARISTICA

presieduta da Mons. FRANCESCO GRAMMATICO

Presidente del Capitolo Cattedrale per il suo 80° Genetliaco

In serata sul sagrato: Trattenimento bandistico “GRUPPO SAN LORENZO”

DOMENICA 10 AGOSTO

SOLENNITA’ DEL MARTIRIO DI S. LORENZO

L’alba sarà salutata dallo scampanio dei sacri bronzi

Sante Messe : ore 8.00; 9.30 ; 11.00 (dedicata a quanti portano il nome di Lorenzo)

Ore 18.30: Canto dei Secondi VESPRI

Ore 19.00: SOLENNE CONCELEBRAZIONE EUCARISTICA

presieduta dal Vescovo di Aversa S. E.R. Mons. ANGELO SPINILLO

con la partecipazione del Clero cittadino e del Collegio dei Diaconi Permanenti

con PROCESSIONE LITURGICA con il simulacro di S. Lorenzo

accompagnato dai fedeli e con la Banda Musicale “GRUPPO SAN LORENZO”

per le vie principali della Parrocchia. Alla fine benedizione con la Reliquia del Santo.

Giovedì 14 : Vigilia dell’ASSUNZIONE di MARIA SS.MA

Ore 20.00: Lucernario e Veglia Mariana in onore della Beata Vergine Assunta in Cielo.

*Le celebrazioni liturgiche saranno animate dal Coro dell’Abbazia di S. Lorenzo.

Nelle giornate 8-9-10 agosto è possibile visitare il monumentale complesso abbaziale

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico