Aversa

Della Valle a Sagliocco: “Nessuna sconfitta, ho fatto la scelta giusta&quot

 Aversa. Non si fa attendere la replica del consigliere di opposizione Gino Della Valle al sindaco Giuseppe Sagliocco, nell’ambito di una polemica scoppiata sul tema dello stato della raccolta differenziata in città.

“Dinanzi alla risposta maldestra di Sagliocco e all’elenco di ‘cose fatte e da fare’ da lui snocciolato posso solo dire che non colpa mia se il sindaco è scarso a livello di comunicazione”, esordisce Della Valle, che poi va nel merito: “Che l’amministrazione si sia svegliata solo oggi su una questione della riorganizzazione della raccolta differenziata lo conferma anche il sindaco quando dice che sta studiando ancora come modificare sia il sistema di raccolta di talune frazioni (vetro) sia il calendario settimanale di raccolta che è ancora quello ideato dalla vecchia giunta. In pratica, dopo due anni questa amministrazione naviga a vista e tenta di capire quali politiche mettere in campo in questo settore. Ha ragione il collega ed amico Marco Villano quando sostiene che a questa maggioranza manca una visione strategica”.

Sulla questione della percentuale di raccolta, Della Valle sostiene: “Non credo che il sindaco possa intestarsi quel 54% dei primi sei mesi di amministrazione. In ogni caso ci dovrebbe spiegare perché quel dato è sceso e continua ad essere così basso. Affermare che sono stati fatti tanti sforzi, che c’è stata una riorganizzazione del servizio, che sono stati affrontati e risolti numerosi problemi, è come tirarsi la zappa sui piedi. Allora mi chiedo perché la percentuale di raccolta differenziata scende ed oggi è al 51%. Se qualcuno fosse stato più attento saprebbe che il sottoscritto ha proposto la modifica del calendario settimanale di raccolta anche il giorno dopo che fu reso noto l’avvenuto finanziamento da parte della Regione, che per la precisione sono 784.523,45 euro, così come risulta dalla delibera di giunta numero 14 del 29 gennaio scorso”.

“Sul finanziamento per le isole ecologiche – continua Della Valle – Sagliocco sa bene che la Regione ha promosso 53 progetti su 57. L’unico merito è non essersi dimenticati di inviare la domanda come è capitato altre volte (vedi bando per la Protezione civile)”. Mentre sulla questione della bonifica di via Guido Rossa non ho più nulla da dire. Ho presentato un esposto alla Procura e chi ha dubbi al riguardo ha il dovere di fare altrettanto”.

Infine, alla battuta di Sagliocco sulla “sindrome da astinenza”, Della Valle risponde: “Chi non ha vizi non può avere astinenze. E comunque invito ad avere più coraggio e non dire le cose a metà. Si faccia capire meglio”.

“Come detto più volte – conclude il consigliere – se qualcuno ha qualche dubbio vada dove si deve andare in questi casi senza alcun indugio. Il ruolo di opposizione che ho assunto consapevolmente non mi fa sentire uno sconfitto, anzi credo sempre più che sia stata la scelta giusta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico