Aversa

Cimitero, Della Valle chiede spiegazioni su realizzazione nuovi loculi

 Aversa. “Si chiede di conoscere in virtù di quale norma la determina numero 120/2014 impegna la somma per la realizzare di nuovi loculi cimiteriali pur sapendo che il bilancio di previsione 2014 ed il relativo Piano triennale delle Opere pubbliche …

… non solo non erano ancora approvati dal Consiglio comunale ma non erano stati neanche approvati dalla Giunta. Perché le somme indicate dalla delibera 472/2013 e non impegnate, da alcun dirigente, nell’anno finanziario 2013 non sono ritenute economie dell’anno 2013? Il risultato di gestione del conto consuntivo, 2013 approvato dalla giunta il 21 marzo scorso con delibera 95 e in Consiglio comunale il 17 giugno scorso, è corretto nella formulazione così come approvata?”.

E’ questo il punto centrale di un trittico di interrogazioni presentate dal consigliere comunale di opposizione Gino Della Valle che, in parole povere, evidenzia una sorta di mega pasticciaccio contabile da parte dell’amministrazione che avrebbe impegnato fondi per spese per investimenti in costanza di regime di bilancio provvisorio quando sono previste solo spese correnti per di più nei limiti di dodicesimi rispetto all’anno precedente.

Per la stessa vicenda Della Valle chiede di conoscere “perché la nomina dell’ufficio per la direzione lavori dell’opera in oggetto è avvenuta un anno dopo avvio della gara in difformità a quello che dispone il Codice degli appalti e il suo regolamento di attuazione? Per quanto tempo ancora la giunta protrarrà la validità delle short list dei professionisti per l’esecuzione del Piano triennale? Qual è stato il criterio adottato dal dirigente dell’Utc per la scelta del professionista?”.

A margine l’ex esponente alleanzino sostiene che “l’amministrazione comunale ha praticamente ignorato tutte le norme in materia di bilancio, gare e funzioni. Credo che la Corte dei Conti non possa non occuparsi di questa vicenda”. Una vicenda complessa con tre interrogazioni squisitamente tecniche, difficili da interpretare e comprendere per chi (e siamola maggior parte) non sono addetti ai lavori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico