Villa Literno

Rifiuti, passaggio di cantiere: la Fiadel contesta violazioni

 Villa Literno. La segreteria provinciale Fiadel Caserta ha chiesto urgente convocazione alla Prefettura di Caserta per le problematiche relative al passaggio di cantiere che l’amministrazione comunale di Villa Literno intende effettuaredalla società Ecologica Impianti alla società Tekra.

“L’amministrazione comunale – spiega il segretario provinciale Fiadel, Giulio Testore – nel Csa predisposto, in evidente violazione delle norme di legge ed espressamente riguardanti il Consorzio Unico di Bacino, ha ritenuto di venir meno all’assorbimento delle quote di personale amministrativo attualmente in carivo al Cub, pur avendo con accordi precedenti preso precisi impegni, e per tale motivo ha individuato nel 14 luglio data del passaggio di cantiere”.

Testore evidenzia “la grave violazione di quanto sancito dall’articolo 6 del vigente Ccnl di categoria, punti A e B, relativo a tutti gli adempimenti dell’azienda cessante, comunicazione di licenziamento con la nuova normativa e l’invio di tutte le documentazioni elencate del predetto articolo, gli adempimenti dell’azienda subentrante” che espressamente “diffida”, “per tutte violazioni relativa alle norme in materia di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro L.81/2008”, richiedendo “immediato intervento della Dipartimento provinciale del lavoro e del Dipartimento prevenzione Asl Caserta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico