Trentola Ducenta

Griffo avvia piccoli interventi per migliorare la vivibilità

 Trentola Ducenta. Appaltati i lavori per l’abbattimento, che dovrebbe concludersi prima dell’inizio dell’anno scolastico, della palestra pericolante del plesso di via Rossini della scuola elementare, …

… e pubblicato il bando di gara per la realizzazione, su di uno standard comunale sito in via Larga, di un campo polivalente per il gioco del basket e della pallavolo, costruito con materiale resistente agli agenti atmosferici ed all’usura, rientrante nel più ampio progetto di creazione di un centro polifunzionale all’interno del fabbricato ubicato nel cortile del Palazzo Marchesale.

Due interventi emblematici del fatto che l’amministrazione comunale di Trentola Ducenta, guidata dal sindaco Michele Griffo, profonde il massimo impegno sia per le grandi opere che per piccoli ma significativi interventi. Infatti, oltre ad aver programmato e realizzato importanti opere pubbliche, come la riqualificazione di via Enrico De Nicola, e ad aver risolto annosi problemi, come quello relativo al completamento del cimitero di Ducenta, ha posto in essere una serie di interventi che, sebbene di piccola portata, sono stati utili a migliorare la vivibilità in città, ad aumentare la sicurezza e ad accrescere la qualità della vita dei cittadini.

Tra le altre opere realizzate, dirette a migliorare la vivibilità cittadina, vanno annoverate, senza ombra di dubbio, la realizzazione del parcheggio nell’area antistante il Poliambulatorio in via Circumvallazione, una zona dove la domanda di sosta è altissima, data la presenza di numerosi uffici pubblici e di altrettanti esercizi commerciali, e il recupero di uno spazio pubblico sito in via Cielo con la realizzazione di un’area verde attrezzata e di una pista ciclabile per i bambini.

Nella direzione della sicurezza, ed in particolare di quella stradale e degli alunni delle scuole cittadine, vanno due ulteriori interventi posti in essere dall’Amministrazione comunale: l’abbattimento della cabina dell’Enel sita in via ex Alifana, che costituiva un pericolo ed un ostacolo per gli automobilisti ed anche per i pedoni, e l’eliminazione, sempre in via ex Alifana, della sporgenza della recinzione di un fabbricato privato che ostruiva la fluida circolazione veicolare e costituiva un pericolo per gli utilizzatori di un varco secondario, ma comunque molto utilizzato, della scuola media.

Una serie, dunque, di piccoli ma importanti interventi che sono il segno dalle particolare attenzione prestata dall’Amministrazione comunale alle problematiche cittadine e dell’impegno profuso per l’individuazione e la messa in opera di adeguate soluzioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico