Teano - Vairano Patenora - Caianello - Pietravairano - Riardo

Pietravairano, rapina in abitazione: preso il terzo complice

 Pietravairano. I carabinieri della stazione di Vairano Patenora hanno tratto in arresto Ion Costel, 23 anni, della Romania, domiciliato al campo nomadi di Afragola.

Al giovane è stato notificato un decreto di fermo, emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Il provvedimento è scaturito al termine di una complessa attività investigativa, avviata dai carabinieri dopo la rapina impropria commessa, nottetempo, lo scorso 1 aprile 2014, inun’abitazione di Pietravairano a danno di un 62enne e dei suoi familiari.

Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, pienamente concordata dalla magistratura sammaritana, il 23enne, di origine rom, in quella circostanza, avrebbe funto da “palo” ed autista per due suoi connazionali che, invece, furono catturati dai carabinieri nei pressi di un casolare a Grazzanise, dove si erano rifugiati.

Determinante per la cattura dei due complici risultò il sopralluogo eseguito nella immediatezza dei fatti dai militari che consentì loro di raccogliere elementi utili, quali la descrizione dei soggetti, il fatto che avessero un accento straniero ed il colore dell’autovettura utilizzata per la fuga, elementi questi (colore carrozzeria e nazionalità straniera degli occupanti) che coincidevano con un’analoga vettura controllata, alcune ore prima, da una pattuglia dei carabinieri nei pressi della strada statale 6 “Casilina”, in località Valdassano. Il 23enne rumeno è stato associato alla casa circondariale di Napoli-Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico