Santa Maria C. V. - San Tammaro

Omicidio Di Monaco, Busico in carcere dopo condanna in appello

 Santa Maria Cv. Gli agenti del commissariato di polizia di Santa Maria Capua Vetere, nella mattinata di martedì, hanno tratto in arresto Salvatore Busico, 49 anni, condannato in appello per l’omicidio del 17enne Enrico Di Monaco, ucciso nella primavera del 2005.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dalla Corte d’Assise d’Appello di Napoli lo scorso 14 aprile a seguito della condanna all’ergastolo ed al pagamento di una provvisionale di 250mila euro ai parenti del giovane, e del pericolo di fuga.

Era il 26 aprile del 2005 quando la madre di Di Monaco, Olimpia, denunciava alla polizia la scomparsa del figlio. Sin dalle prime fasi dell’indagine, i sospetti si concentrarono su Salvatore Busico, agricoltore e conoscente del minorenne scomparso, indicato da diversi testi come ultima persona ad aver incontrato Di Monaco prima della sua scomparsa, facendolo salire a bordo della sua autovettura.

Le ricerche continuarono fino al 18 maggio 2005, quando il giovane fu ritrovato senza vita a Santa Maria La Fossa, all’interno di un casolare in località “Marzella”. Il cadavere giaceva a terra, supino, dietro la porta d’ingresso della casa colonica, colpito da proiettili calibro 12 in parti vitali del corpo.

Attraverso numerose intercettazioni telefoniche ed ambientali nel giro degli amici del 17enne e dell’indagato la polizia acquisiva conferme sugli indizi a carico di Busico e altri soggetti di nazionalità albanese. L’agricoltore veniva quindi arrestato e rinchiuso in carcere.

Dalle indagini emergeva che, in concorso con altre persone, Busico avrebbe portato Di Monaco nel casolare, esplodendogli contro due fatali colpi di fucile a pallettoni che attingevano il ragazzo alla base del collo e alla mandibola. Ma Busico, che in primo grado era stato assolto, si è sempre dichiarato innocente. Ora si attende l’esito della Cassazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico